HR Digital evolution: la tecnologia è il vaccino per le aziende

HR Digital evolution: la tecnologia è il vaccino per le aziende

Sono settimane concitate quelle che stiamo vivendo, settimane che hanno ribaltato i nostri paradigmi organizzativi e lavorativi. L’epidemia di Covid – 19 ha investito in pieno l’andamento del mercato e l’operato delle aziende: le ordinanze e le importanti restrizioni emanate dalle autorità hanno richiesto l’adozione di misure straordinarie affinché le attività di business non andassero in arresto. 

Questa situazione, urgente, inaspettata e ingovernabile, ha creato non poche difficoltà ad una buona fetta di organizzazioni le quali sono state messe nelle condizioni di dover recuperare in poco tempo il terreno tecnologico non ancora conquistato negli ultimi anni in tema di Hr digital evolution.

Le Direzioni HR sono state chiamate ad affrontare importanti sfide multivalenti poiché hanno dovuto mobilitarsi prontamente per assicurare la continuità del lavoroil monitoraggio dei processiil costante coinvolgimento dei collaboratoriil rispetto delle direttive di sicurezza. Forse una sfida troppo grande? No, grazie alla crescente digitalizzazione dell’esperienza lavorativa e degli strumenti in mano all’HR per gestire e governare i processi. 

La digitalizzazione dell’HR è una chiara risposta all’emergenza 

Il progredire dell’epidemia di COVID-19 ha portato a un’implementazione senza precedenti dello smart workingche è stata resa possibile ed efficace solo nei casi in cui quello dell’innovazione digitale è stato un tema affrontato e discusso da parte delle organizzazioni. Ad oggi è un tema che è destinato a fare ancora più rumore, diventando una “frequenza di fondo” che percorre e percorrerà sempre più il nostro universo lavorativo e che ha già cambiato il modus operandi nelle aziende. 

Gli strumenti digitali e le modalità di lavoro sviluppati in questa direzione sono diversi: ne sono un chiaro esempio il su citato fenomeno dello smart workinglo sviluppo dei sistemi di Digital Workplace, di sistemi per la formazione a distanza tramite il Digital learning, di soluzioni per lo sviluppo delle persone. Raggiungimento degli obiettivi aziendali, aumento della produttività e miglioramento della People Experience i dogmi principali, con quest’ultimo che assumerà connotati e dimensioni sempre più importanti dopo questa crisi che porterà senza dubbio ad una rivoluzione anche etica e morale del modo di lavorare, di sentirsi lavoratori e di fare impresa. 

La digitalizzazione è quindi diventata prioritaria per la funzione HR, che assume rilevanza strategica per la gestione del capitale umano in un’ottica sempre più consolidata di collaborazione, connessione, sviluppo della conoscenza e miglioramento della vita delle persone e delle relazioni. 

Come l’HR si sta trasformando 

La grande sfida e la grande responsabilità in capo all’HR è (utilizzando il presente) innovare le organizzazioni e i relativi modelli strutturali; la rivoluzione in atto è all’insegna dell’agilità. Il bisogno di rinascita deve metterci nelle condizioni di trarre tutto ciò che di buono si può trarre da un’esperienza come quella attuale, forse la prima che dopo decenni ci pone in una condizione di uguaglianza. Un’esperienza che sta mostrando che il lavoro agile, implementato tramite smart working, rappresenta una vera e propria rivoluzione organizzativa, che chiama in causa la responsabilizzazione del dipendente nel gestire il proprio lavoro in autonomia e delle stesse organizzazioni nell’assicurarsi tutti gli strumenti per rendere questo obiettivo possibile. 

Il cambiamento è sia tecnologico che organizzativo: per questo si parla di HR Digital Evolution, cioè di un cambiamento dei processi operativi dell’HR verso l’automazione e le logiche data-driven che coniughino i nuovi paradigmi della gestione delle persone: 

  • intelligenza emotiva 
  • data science 
  • centralità dello sviluppo e del benessere delle persone 
  • continuous improvement 

La trasformazione della People Experience rappresenta un’opportunità di crescita per l’impresa e un’importante sfida per l’HR Manager. Questa evoluzione deve essere accompagnata dai giusti tool digitali perché sono questi che favoriscono la diffusione di valori aziendali, un maggiore coinvolgimento e motivazione dei collaboratori, fondamentali per la competitività dell’azienda. 

È necessario reinterpretare la tecnologia come una commodity a supporto del cambiamento. A questa deve essere affiancata una cultura degli HR sempre più fedele a questo nuovo paradigma. È l’evoluzione delle competenze e del potere strategico delle figure HR Tech, responsabili della gestione e della supervisione dell’HR Information System e dell’implementazione delle nuove soluzioni relative a questo campo. 

Mai prima di oggi il mondo e le incertezze che ci governano sono diventati un perfetto esempio dell’importanza per le aziende di investire nell’area HR e delle potenzialità in capo all’HR Digital Transformation: la digitalizzazione è uno snodo fondamentale per garantire in ogni situazione le performance dei collaboratori e del business, vaccinandosi contro le emergenze.