Perché scegliere un software per la valutazione delle performance

Costruire una forza lavoro informata, affidabile e reattiva è fondamentale per qualunque azienda e, in tal senso, non si può prescindere da una regolare misurazione delle performance erogate. Per questa ragione ci si rivolge sempre più spesso a software per la valutazione delle performance che digitalizzino questo processo.

I software per la valutazione delle performance sono una tecnologia sempre più diffusa nei reparti risorse umane delle aziende. Il loro utilizzo semplifica e snellisce il processo di appraisal sia per i manager che per i professionisti HR, dando allo stesso tempo ai dipendenti la possibilità di dare il proprio feedback e in alcuni casi di autovalutarsi.

L’importanza dell’utilizzo di software per la valutazione delle performance è stata sottolineata da Katherine Jones, vice presidente di HCM Technology Research, che di recente ha affermato:” Stiamo assistendo a un’importante trasformazione nel mondo dell’industria. Così come il performance management continua a cambiare, così anche le soluzioni tecnologiche che lo supportano devono fare altrettanto. Le organizzazioni oggigiorno devono poter fornire dei feedback in corso d’opera, collegare gli obiettivi individuali dei dipendenti con quelli dell’azienda e fornire una visione multi-dimensionale delle performance del personale. È entusiasmante constatare come le soluzioni a supporto di queste attività continuino ad aumentare e a perfezionarsi di giorno in giorno”.

I sistemi migliori in tal senso sono quelli che offrono maggiore flessibilità, grazie ad alcune caratteristiche chiave: la possibilità di inserire obiettivi collegati alla valutazione (Assignment); creare dei questionari su misura in base alle proprie esigenze; permettere ai valutati di restituire un feedback. È altrettanto importante, inoltre, avere l’opportunità di effettuare una revisione delle competenze dei dipendenti e ottenere delle analisi statistiche sugli indicatori chiave della valutazione.

Software per la valutazione delle performance

I 5 vantaggi dati dall’uso di software per la valutazione delle performance

L’importanza della valutazione delle performance viene sottolineata anche dal sito HR Bartender, che riassume in cinque punti i vantaggi di una gestione informatizzata:

  1. Il processo di valutazione delle performance permette ai manager di definire delle aspettative in termini di risultati richiesti, di dare dei feedback e di favorire lo sviluppo dei dipendenti. Per quanto riguarda la scelta degli obiettivi a breve termine, essere in grado di profilare un’ampia ed eterogenea forza lavoro è importante per garantire coerenza nella gestione e da questo punto di vista la tecnologia può essere di grande aiuto.
  2. La seconda area coinvolta è quella del goal setting. Gli obiettivi a lungo termine devono essere specifici, misurabili, raggiungibili e focalizzati sul target. Impostare questo tipo di obiettivi può essere molto più semplice attraverso l’uso di piattaforme digitali.
  3. La terza area coinvolta è quella degli obiettivi di formazione e sviluppo. I software possono supportare la revisione delle skill e verificare la compatibilità tra le aspettative del dipendente e i tipi di corso proposti. Diventa così possibile controllare che i corsi selezionati siano adeguati ai fabbisogni formativi emersi.
  4. Il quarto aspetto è legato a feedback e coaching, che sono fondamentali affinché il dipendente comprenda i propri punti di forza e in quali aree sia invece necessario intervenire per ottenere risultati migliori. Permettere al dipendente di autovalutarsi e verificare quindi la coerenza tra la sua percezione e quella del manager diventa molto più semplice con l’aiuto di uno strumento interattivo.
  5. La quinta area è correlata alla registrazione del risultato del colloquio di valutazione, in cui i sistemi elettronici possono ancora una volta essere di grande aiuto. È importante che i colloqui non siano relegati a un’unica sessione annuale di valutazione; dovrebbero invece essere incontri regolari per analizzare insieme passo passo le performance erogate in funzione degli obiettivi stabiliti e verificare gli effetti della formazione e del coaching.

In definitiva, spostare la valutazione delle performance sul dominio digitale permette sia ai manager che ai loro collaboratori di tenere traccia del ciclo di appraisal in maniera più semplice ed efficiente. Permette inoltre ai professionisti HR di intraprendere un lavoro di analisi e tenere sotto controllo i livelli di performance aziendale. Dà la possibilità di programmare la formazione in maniera efficace e facilitare l’attività scouting dei talenti.

Per un’azienda che desideri intraprendere un percorso di crescita basato sullo sviluppo del proprio personale, puntare su un software per la valutazione delle performance è quindi uno step assolutamente irrinunciabile.

Leave a Comment